14th - Gen - 2016

Previsioni 2016 per la messaggistica mobile

Graphic of a globe above a bar graph
  1. Customer Care… Le aziende e i brand sfrutteranno tutto il potenziale della messaggistica mobile nell’assistenza ai clienti, in particolare per la convalida dell’identità e la comunicazione di informazioni “mission critical”.Oggi molte aziende adottano l’autenticazione a due fattori per fornire maggiore sicurezza e protezione ai clienti online che accedono ed elaborano informazioni sensibili. “Qual è l’azione più importante che un cliente può prendere per migliorare la sicurezza dei pagamenti mobili?”. A questa domanda di un sondaggio condotto fra aziende e professionisti IT, ben il 66% ha indicato l’uso dell’autenticazione a due fattori (fonte: eMarketer, Inc. (2015) ISACA). Per la massiccia pubblicizzazione delle violazioni di informazioni sensibili e la minaccia costante dei furti di identità, questo livello di sicurezza aggiuntivo è visto come un’iniziativa favorevole di customer care e uno strumento efficace per contrastare le attività dolose.

    La convalida di identità e la fornitura di messaggi “mission critical” interesseranno soprattutto i mercati emergenti per effetto della continua crescita e diffusione del mobile fra i consumatori. Questa espansione spingerà le aziende a utilizzare la messaggistica mobile per soddisfare le domande dei clienti.

    E aumenterà la preoccupazione sulla sicurezza, la protezione dei dati e la conformità.

  2. Il messaggio giusto al momento giusto… Poiché i consumatori si aspettano sempre più di ricevere le informazioni rilevanti “on the go”, le aziende che non approfittano del carattere immediato della messaggistica mobile rischiano di perdere un’opportunità cruciale per differenziare i propri servizi presso la clientela.Secondo il Global Mobile Survey 2015 della Deloitte, gli americani controllano collettivamente il proprio smartphone 8 miliardi di volte al giorno. In media, ogni utente americano controlla il proprio telefono 46 volte al giorno (in tutte le fasce di gruppo).

    Con la rapida crescita di smartphone e dispositivi cellulari in tutto il mondo, si calcola che nel 2016 ci saranno 3,14 miliardi di dispositivi (fonte: eMarketer, Inc. (2015) 451 Research). Questo significa che gli utenti mobile vorranno ricevere informazioni utili al momento giusto e nel posto giusto.

  3. Le “vie grigie” sono una cosa del passato… Gli operatori continueranno a massimizzare gli sforzi di reddito della messaggistica aziendale, e in modo più aggressivo che mai, chiudendo le porte delle loro reti. Esploreranno seriamente la monetizzazione dei dati.Consumatore, attenzione! Se il prezzo del messaggio sembra “troppo bello per essere vero”, chiedi al tuo fornitore di messaggistica se invia il traffico mediante le “vie grigie”. Se il prezzo del messaggio è esageratamente basso per una destinazione specifica rispetto alle tariffe della concorrenza, è giusto avere qualche dubbio e verificare che i messaggi non siano inviati usando le “vie grigie”.

    Per questo, la domanda per fornitori di messaggistica affidabili, soluzioni globali ed eccellenza del servizio porterà le aziende esperte a utilizzare partner sempre più grandi e credibili lasciando che i più piccoli crescano e si consolidino.

Autore: Rob Malcolm

Originally posted on mblox.com

Signup for Blog Updates