1st - Ago - 2017

La messaggistica del futuro

Graphic of a pencil, globe and a keyboard linked together by a dotted line

Il nuovo rapporto Ovum e CLX Communications: Delineando la messaggistica del futuro: SMS, RCA e Chat bot

Le comunicazioni cloud sono un settore in rapida espansione. È necessaria parecchia energia per rimanere competitivi in questo campo e a volte non è facile fermarsi a pensare e analizzare ciò che riserva il futuro. Avevamo quattro domande che necessitavano una risposta:

In primo luogo volevamo individuare la maniera in cui l’uso degli SMS A2P da parte delle imprese stesse cambiando. In secondo luogo, volevamo capire la politica delle imprese riguardanti i costi degli SMS A2P, se esiste ancora elasticità nel mercato e se i prezzi stanno salendo o scendendo. La terza questione riguardava la raccolta di dati su quale fosse l’uso degli Enhanced SMS nel mercato. Avevamo bisogno di sapere se ci fosse interesse in quello che il RCS ha da offrire, scoprire quali fossero le funzionalità più interessanti per il pubblico e quanto fosse disposto a pagare per esse. In fine, volevamo valutare l’interesse delle imprese nei chatbot, capire se fossero già utilizzati e quali benefici stessero apportando alle imprese che ne fanno uso.

Sono anni ormai che lavoro con Ovum. In particolare, Pamela Clark-Dickson della Ovum è sempre stata una preziosa fonte di informazioni e conoscenza per quel che riguarda l’industria della messaggistica mobile, la persona per me ideale per la presentazione di questo rapporto sul futuro della Messaggistica Aziendale.

La CLX Communications ha collaborato nel 2015 con la Ovum alla stesura di un rapporto sulla crescita e l’elasticità di prezzo degli SMS A2P. Il rapporto era proprio come speravamo che fosse: forniva approfondimenti affidabili sulle percezioni del mercato e sulla direzione che il settore stava prendendo in quel periodo. In considerazione di questo successo, non ho esitato un attimo a chiamare nuovamente la Ovum per sfruttare la loro vasta esperienza e applicarla ai nostri nuovi progetti, con la certezza che avrebbero ancora una volta apportato preziosi contributi con il loro ultimo rapporto.

Come membro del Consiglio di Amministrazione del Mobile Ecosystem Forum (MEF) con oltre 15 anni di esperienza nel campo delle comunicazioni cloud, trovo affascinanti i risultati chiave dello studio e le conclusioni a cui esso giunge. È la conferma che questo settore ha davanti a sé ancora molti anni di crescita e innovazione, cosa che riempie tutti noi della CLX di grande entusiasmo.

Alla CLX crediamo con fermezza che i nuovi sistemi di comunicazione commerciale debbano essere messi a disposizione di tutte le imprese, grandi e piccole, forti o meno dal punto di vista tecnico. Noi ed i nostri partner siamo convinti che il nostro ruolo sia ridurre il più possibile la complessità delle comunicazioni globali. Abbiamo davanti a noi enormi e stimolanti opportunità di rendere effettive queste tecnologie emergenti, benché la diffusione sia ancora piuttosto bassa, cosa che ci dà la possibilità di creare una percezione di ubiquità ricercata dalla gran parte delle aziende. Mi riempie di entusiasmo il pensiero di poter usufruire di un servizio clienti impeccabile, capace di cambiare in meglio la vita degli utenti di grandi e piccole imprese, e sono convinto che parte delle innovazioni evidenziate in questo rapporto contribuirà a questo. Proprio qualche giorno fa stavo aiutando un’amica che gestisce un salone di bellezza da casa. Cercava un modo per sfruttare al meglio gli SMS per ricordare gli appuntamenti ai clienti. Abbiamo trovato una fantastica compagnia online chiamata Ovatu (https://ovatu.com/) che è riuscita ad risolvere tutte le complicanze della gestione dei suoi affari e fornirle un servizio di notifiche SMS. Aziende innovative come queste e ciò che CLX offre sotto forma di comunicazioni cloud globali è esattamente ciò di cui tutti noi abbiamo bisogno per ridurre le faccende e la complessità della vita quotidiana.

Molto più che un semplice termine di paragone con i risultati del rapporto del 2015 sui cambiamenti e l’evoluzione del mercato, questo rapporto fornisce una vera e propria istantanea di come l’industria della Messaggistica Aziendale si collochi su un piano globale in questo 2017. Ci auguriamo che troviate questi risultati così interessanti come lo sono per noi.

Rob Malcolm
Vice Presidente di Marketing e Vendite Online, CLX Communications
Londra 2017

Scarica il rapporto

Rapporto Ovum 2015: Sostenere la crescita degli SMS A2P salvaguardando le reti mobili

Signup for Blog Updates