15th - Nov - 2017

Perché gli A2P cresceranno esponenzialmente nel mercato delle comunicazioni dell’Asia Pacifica

Graphic of three people connected to a lightbulb by a dotted line in front of a laptop

Nel corso degli ultimi cinque anni, il numero dei messaggi inviati dalle aziende in tutto il mondo è quasi dublicato e si prevede che raggiungerà i tremila milioni di unità entro la fine dell’anno.

Una notevole percentuale di apertura dei messaggi da parte degli utenti, affidabili autenticazioni e notifiche per il settore bancario e sanitario, l’efficienza nella costruzione di relazioni con la clientela per marchi e rivenditori sono i principali fattori che hanno determinato il successo della messaggistica Application to Person (A2P) e che, secondo le stime, porteranno il valore di questo mercato a raggiungere i 58,75 miliardi di dollari entro il 2020.

Tuttavia, benché la recente crescita degli A2P è stata finora soprattutto legata a mercati europei e nordamericani, si prevede per questo settore una nuova epoca d’oro nei mercati dell’Asia Pacifica, cosa che spiega il perché le multinazionali e gli operatori di telefonia mobile si stiano dirigendo a est.

Ecco cinque elementi che aiutano a capire il potenziale degli A2P nell’Asia Pacifica:

  1. Diffusione del mobile banking

L’Asia Pacifica ha contribuito più di ogni altra area alla crescita del mercato dei dispositivi mobili negli ultimi anni, portando alle stelle la diffusione di app e servizi di finanza online, grazie anche al rapido incremento della copertura internet.

In particolare, ci si aspetta che i servizi di transazioni online da dispositivi mobili contribuiranno in maniera significativa alla crescita degli A2P nella regione. Le preoccupazioni relative alla sicurezza del mobile banking ha generato un aumento considerevole della domanda di servizi di autenticazione tramite SMS.

  1. Boom di vendite dei dispositivi mobili

Molti di questi fattori hanno contribuito al boom delle vendite dei dispositivi mobili in Asia, con una crescita di mercato pari al 64% di anno in anno, cosa che fa dell’Asia Pacifica il maggiore canale digitale in rapido sviluppo.

Come per altri mercati, gli A2P sono uno strumento chiave nelle mani dei rivenditori multicanale, che li utilizzano per comunicare ai clienti la disponibilità di un prodotto o la possibilità di ritiralo presso il punto di vendita, o per inviare voucher promozionali e messaggi CRM.

  1. Imprese consolidate alla ricerca di efficienza operativa

Le imprese asiatiche hanno assunto un approccio molto più incentrato sulle persone, rispetto alle imprese europee, per la maggioranza delle loro funzioni commerciali. Di norma, sono (o erano) gli esseri umani, e non i software, a svolgere funzioni di commercio diretto con i clienti. Tuttavia, negli ultimi anni, in linea con infrastrutture e connettività sempre più avanzate, le imprese sono alla ricerca di modi per migliorare l’efficienza operativa, soprattutto in aree come quella dei messaggi CRM.

La messaggistica mobile e l’uso delle chat bot, ad esempio, hanno permesso a molte imprese occidentali di ottenere significativi miglioramenti nei servizi alla clientela, riducendo allo stesso tempo i costi.

Questo modello viene oggi sempre più adottato dalle imprese dell’Asia Pacifica, risultando nella crescita dei maggiori fornitori di servizi di messaggistica nella regione, offrendo sistemi automatizzati, SMS one-way e two-way come strumento, scalabile ed economico, per un maggiore coinvolgimento della clientela.

  1. Interesse delle multinazionali ad espandersi nell’Asia Pacifica

L’adozione e l’uso sempre più diffusi di tecnologie digitali, combinati a beni immobili più convenienti e alla disponibiltà di personale in lingua inglese, soprattutto in mercati emergenti come Bangladesh e le Filippine, hanno visto la crescita delle multinazionali nella regione superare quella in EMEA e Nord America.

L’influsso delle multinazionali contribuirà nei prossimi anni all’aumento degli investimenti nelle applicazioni mobili, all’ulteriore espansione del database di clienti su dispositivi mobili e allo sviluppo del mercato degli SMS A2P.

  1. Rendere la messaggistica più sostenibile tramite normative di legge ad hoc

Benché molti fattori contribuiranno alla crescita degli A2P nell’Asia Pacifica negli anni a venire, attualmente la regione deve risolvere il problema delle vie grigie, cioè reti d’invio di messaggi SMS utilizzate da terzi aggregatori o operatori senza stipulare accordi commerciali relativi ai costi di trasmissione. Fino ad oggi non si è riusciti a stabilire delle normative legali locali per rendere il traffico SMS più sostenibile a causa dell’elevato numero di paesi presenti nella regione.

Questa è una delle ragioni per cui i maggiori fornitori al mondo di A2P sono oggi attivi nella regione e possono sfruttare la propria esperienza in Europa e in altri mercati consolidati dove vige una normativa ben sviluppata, per contribuire alla definizione di inquadramenti di legge locali e poter così fare presto profitti nell’area.

Autore: Rob Malcolm, VP Marketing & Online Sales di CLX Communications.

Signup for Blog Updates